Mise: nessuna intenzione ledere indipendenza Autorità Energia

0
213

Agenpress. “Con riferimento alle dichiarazioni rilasciate dall’Autorità per l’Energia e il Gas ad alcune agenzie stampa il Ministero dello Sviluppo economico fa sapere che non esiste alcuna intenzione di ledere l’indipendenza dell’Autorità e ribadisce il massimo rispetto per lo scrupoloso iter giudiziale in corso.

Si conferma solo il sommesso auspicio, si suppone condiviso dai consumatori, che si giunga al più presto alla conclusione dei procedimenti iniziati a giugno dello scorso anno e si faccia luce su eventuali comportamenti scorretti, che potrebbero aver causato svariate centinaia di milioni di euro di aumenti nelle bollette degli italiani.

A ciò si accompagna il rispettoso suggerimento di utilizzare eventuali risorse derivanti dalle sanzioni per rimborsare i clienti che hanno subito il danno. Rispetto dunque per l’autonomia dell’Autorità, con preghiera però di fare presto chiarezza su quanto avvenuto”.

Commenti