Festa della donna. Auguri alle 335mila volontarie animaliste italiane

0
386

Agenpress – 335.000 grazie, uno per ciascuna alle 335.000 donne che anche domani, otto marzo, la loro festa, saranno presenti nei rifugi, nei canili, nei gattili o nelle colonie feline o che comuque in qualsivoglia modo utilizzeranno parte della loro giornata per fare volontariato quotidiano a favore degli animali. Dei circa mezzo milione di volontari che si occupano ai vari livelli di animali, circa 335.000 sono donne di qualsiasi età, professione e ceto sociale che mediamente donano dalle 3 alle 5 ore al giorno per occuparsi dei pelosi in maniera del tutto gratuita e anonima mettendoci spesso anche del denaro oltre che del tempo per aiutare i pelosi. Il presidente nazionale di AIDAA Lorenzo Croce alla vigilia della festa della donna vuole ricordare queste meravigliose donne che si danno da fare per gli animali giorno dopo giorno, 8 Marzo compreso. “Un grazie davvero a tutte loro- ci dice Lorenzo Croce- a tutte le volontarie animaliste che ogni giorno passano il loro tempo ad aiutare i pelosi e gli altri animali, senza queste donne la realtà del volontariato animalista non esisterebbe, i miei auguri di buona giornata della donna vanno a tutte loro indistintamente ma sopratutto a loro va il nostro ringraziamento per il lavoro che spesso in maniera anonima e lontana dai riflettori queste donne fanno. Grazie davvero- conclude Croce- milioni di animali ogni anno si salvano grazie al vostro lavoro volontario e questo è un motivo in più per festeggiare con voi questa giornata dedicata alla donne”.

nella foto. la presidente vicaria di AIDAA Antonella Brunetti da sempre impegnata nella difesa dei pelosi

Commenti