Pietro Grasso. I magistrati hanno il diritto di entrare in politica

0
117

Agenpress –  “I magistrati hanno il diritto come tutti i cittadini di andare in politica. E poi di non lasciare nessuna ombra sul fatto che possano essere di parte nel momento in cui ritornino in magistratura”. Lo ha detto il presidente del Senato, Pietro Grasso, oggi a Bari, ai cronisti che gli chiedevano del ruolo dei magistrati in politica.

Grasso, prima del suo ingresso in politica nel 2013, ha fatto domanda di prepensionamento e ha quindi lasciato la magistratura dopo aver ricoperto l’incarico di procuratore nazionale antimafia.

Sull’apertura di Matteo Renzi di togliere i capilista bloccati dalla nuova legge elettorale Grasso auspica che si arrivi al più presto “a una condivisa legge elettorale per prepararci alla nuova legislatura

 

Commenti