Biotestamento. Forza Italia Camera voterà no, sarà garantita la libertà di coscienza

0
248

Agenpress –  Il gruppo Forza Italia della Camera ha tenuto questa mattina un’assemblea dei suoi deputati in merito al biotestamento. Al termine del dibattito interno, “anche in relazione all’atteggiamento del governo e della maggioranza, che hanno respinto, con chiusure nette, tutte le proposte emendative e migliorative del testo presentate”, il gruppo ha deciso di esprimere il proprio voto contrario al provvedimento. “In considerazione della delicatezza del tema, sarà garantita la libertà di coscienza ai parlamentari che non si riconosceranno nella posizione decisa a stragrande maggioranza dal gruppo”, si legge nel comunicato del gruppo.

“Non siamo contrari al principio – afferma il capogruppo Renato Brunetta – ed è giusto che sia fatta una legge su questo importantissimo argomento. Siamo però decisamente contrari a questa legge, che apre a infiniti contenziosi e farà sì che, anche in questo caso, saranno i giudici a scrivere le regole, e caso per caso. Purtroppo con questo provvedimento, andrà così”. “Il gruppo Forza Italia della Camera, pur favorevole alla libertà di scelta del paziente e contrario ad ogni forma di accanimento terapeutico, non può non ribadire – si legge in una nota del gruppo – che questa rischia di essere una legge ipocrita e pericolosa, che non migliorerà in alcun modo la condizione dei pazienti. Ipocrita, perché tra l’altro definisce – per fini politici – alimentazione e idratazione come terapie, anziché sostegni per la vita quali sono. Pericolosa, perché ancora distorce il ruolo del medico, ridotto a mero esecutore testamentario del paziente, distruggendo così ogni tipo di alleanza terapeutica. Con questa legge viene coniata una innovativa ‘medicina difensiva da Biotestamento’, con tutte le note negatività che tanto comporta. Per tutte queste ragioni, dunque, Forza Italia, voterà convintamente ‘no'”.

Commenti