Gribaudo: con DAT libertà di autodeterminazione, al Senato servirà impegno condiviso

0
137

Agenpress. “È servito un anno intero di dibattito in Commissione e in Aula, ma oggi abbiamo approvato il testamento biologico alla Camera. Con grande forza di volontà continuiamo a comporre il mosaico dei diritti civili in questa legislatura.” Dichiara Chiara Gribaudo, vice capogruppo PD alla Camera.

“Questa legge ci dà la libertà autodeterminarci, di scrivere il nostro destino per quel delicato momento in cui potremmo essere incapaci di decidere, di intendere e di volere. Le ultime modifiche non hanno introdotto l’obiezione di coscienza, ma vietato l’accanimento terapeutico e al tempo stesso garantito che contro il dolore di chi soffre venga fatto il possibile, nel rispetto della professionalità dei medici.” Continua la deputata dem.

“Mettiamo fine alle polemiche e fermiamoci invece un attimo, a pensare a tutti coloro che non hanno avuto questa libertà di scelta sulla propria vita. Sarà responsabilità di tutte le forze politiche, al Senato, riuscire a far diventare legge il testamento biologico entro la fine della legislatura. Per questo servirà un impegno condiviso contro modifiche e ostruzionismo.

Le DAT sono una misura di civiltà che non possiamo rinviare oltre. Lo dobbiamo a tutte quelle famiglie che hanno sofferto per far valere le ultime volontà dei propri cari”. Conclude Gribaudo.

Commenti