Parigi.  Cazeneuve, “nulla deve ostacolare democrazia”. Le Pen: siamo in guerra con un mostruoso totalitarismo

0
229

Agenpress –  “Nulla deve ostacolare l’appuntamento democratico”. Lo ha dichiarato il Primo Ministro francese Bernard Cazeneuve, alla fine del Consiglio di difesa indetto questa mattina dal presidente Francois Hollande.

“Nei prossimi giorni più di 50.000 poliziotti e gendarmi saranno mobilitati per garantire la serenità dello svolgimento delle operazioni elettorali. Al di là dei mezzi tradizionali le unità speciali sono allertate”. Cazeneuve ha affermato che “il governo è totalmente mobilitato. Non dobbiamo mai cedere alla divisione. E’ l’oscurantismo e l’intolleranza che devono essere combattuti ed è l’unità che più che mai deve prevalere”. Il Primo Ministro ha fatto appello “allo spirito di responsabilità e alla dignità di ciascuno”, esortando a “non cedere alla divisione e agli eccessi”. ZBA/ S0B QBXBParigi: Le Pen, ‘in guerra contro mostruoso totalitarismo’

“Siamo in guerra contro un mostruoso totalitarismo”, ha detto la candidata alle presidenziali per il Front National, Marine Le Pen, vestita di nero in segno di lutto dopo l’attentato di ieri sera. La Le Pen ha invitato tutti all'”unità della nazione e alla lucidità”, denunciando il “lassismo e l’ingenuità”, ai quali “la nazione deve ora rinunciare”.

Commenti