I grandi nomi dell’arte contemporanea in Brianza

0
293

Agenpress. Lo spazio CIVICO 60 di Meda ridefinisce il format di mostra pubblica, portando all’attenzione dei cittadini alcuni dei più apprezzati artisti nazionali.

Le tele di Alessandro Papetti, Daniele Galliano, Nicola Samorì, Roberto Coda Zabetta, Tommaso Ottieri e del pittore medese saranno le protagoniste della mostra pop up, nei giorni 20 e 21 Maggio 2017.

Le porte della casa/laboratorio di Luigi Christopher Veggetti  Kanku, per due giorni apriranno al pubblico regalando alla provincia una mostra contemporanea di alto livello.

CIVICO 60, con questo evento, colma il vuoto culturale che le istituzioni, spesso per mancanza di fondi, lasciano al territorio.

Il titolo dell’evento ”LA COLLETTIVA”  è corale e pone l’attenzione sui protagonisti,  sottolineando una  pluralità di caratteri e stili. Un’iniziativa dedicata alle scuole, agli appassionati e a tutti coloro che vorranno partecipare a un evento unico nel suo genere.

“Un luogo d’arte è tale quando essa vi fluisce liberamente”.

Con questa idea Veggetti trova il consenso di artisti, collezionisti e l’appoggio del Comune di Meda e della BCC di Barlassina, entrambi partner della mostra.

CIVICO 60 

Via Po 60, 20821 Meda, (MB)

ORARI

Sabato 20 maggio:   15.00-19.30

Domenica 21 maggio: 10.00 – 12.30 / 15.00 -19.30

Commenti