Prosegue con successo, sino al 5 agosto, Capalbio Libri, il festival letterario dell’estate

0
297

Agenpress. Prosegue con successo, sino al 5 agosto, Capalbio Libri, il festival letterario dell’estate. Il festival, ideato da Andrea Zagami, con la direzione editoriale di Denise Pardo, organizzato dall’agenzia di comunicazione integrata Zigzag in collaborazione con il Comune di Capalbio, si svolge come da tradizione in Piazza Magenta, il cuore del borgo medievale di Capalbio (Gr), tutte le sere, con inizio alle ore 19:00.

Per la quarta serata del festival, quella di stasera, doppio appuntamento, uno alle 19, l’altro alle 21:30. Alle 19 si svolgerà una conversazione sul piacere di leggere tra Teresa Cremisi e il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini. Modera il dibattito il Direttore Editoriale Denise Pardo. Alle 21:30, invece, Raffaele Cantone e Francesco Caringella presenteranno La corruzione spuzza. Tutti gli effetti sulla nostra vita quotidiana della malattia che rischia di uccidere l’Italia – Mondadori. Sul palco con gli autori anche il politico Yoram Gutgeld. A moderare l’editorialista de l’Espresso Bruno Manfellotto.

GLI AUTORI E I LIBRI DELLE PROSSIME SERATE – Dalla nuova opera di Luigi de Magistris (2 agosto), “La città ribelle. Il caso Napoli” (Chiarelettere) ad Alberto Asor Rosa (3 agosto) con il suo “Amori sospesi” (Einaudi). Si prosegue con Giovanna Pancheri (4 agosto), che racconta “Il buio su Parigi. Oltre la cronaca nei giorni del terrore” (Rubbettino), e con Maurizio Molinari (5 agosto, ore 19) e “Il ritorno delle tribù. La sfida dei nuovi clan all’ordine mondiale” (Rizzoli). Gran finale, il 5 agosto alle ore 21:30, con il libro di Matteo Renzi, Avanti. Perché l’Italia non si ferma – Feltrinelli.

CHI CONDUCE LE OTTO SERATE – A condurre il dibattito tra autori e ospiti, il direttore editoriale del festival Denise Pardo, l’editorialista economico Ferdinando Giugliano, l’editorialista de Il Sole 24 Mario Platero, l’editorialista de l’Espresso Bruno Manfellotto, il volto del tg di La 7 Gaia Tortora, il direttore de l’Espresso Tommaso Cerno, la responsabile della struttura Rai Quirinale Mariolina Sattanino, l’editorialista del Corriere della Sera Pierluigi Battista.

Commenti