Donne immigrate in Italia, cresce il rischio tratta a scopo di sfruttamento sessuale

0
345

Agenpress- Un aumento in tre anni del 600%: è il dato drammatico che riguarda le potenziali vittime di tratta a scopo di sfruttamento sessuale arrivate via mare in Italia.

Le cifre, nel dettaglio, sono raccolte nel Nuovo Rapporto diffuso dall’Ufficio di Coordinamento per il Mediterraneo dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (Oim).

Il fenomeno, in aumento anche in questi primi sei mesi del 2017, coinvolge ragazze sempre più spesso minorenni, in particolare provenienti dalla Nigeria e il cui numero, si legge nel documento, è salito da 1.500 unità nel 2014 a oltre 11.000 nel 2016.

Commenti