Bankitalia. A luglio + 1,5% prestiti banche luglio, +0,5% imprese

0
147

Agenpress – A luglio i prestiti delle banche al settore privato  sono cresciuti dell’1,5% su base annua (1,2% in giugno).

E’ quanto informa la Banca d’Italia secondo cui i prestiti alle famiglie sono cresciuti del 2,7% (2,6% nel mese precedente), quelli alle società non finanziarie sono cresciuti dello 0,5% (erano rimasti stabili in giugno).

Sul fronte della raccolta, l’istituto centrale rileva come i depositi del settore privato siano aumentati del 3,5 per cento su base annua (4,5 per cento in giugno). La raccolta obbligazionaria è diminuita del 14,3 per cento. I tassi di interesse sui prestiti erogati nel mese alle famiglie per l’acquisto di abitazioni, comprensivi delle spese accessorie, sono stati pari al 2,45 per cento (2,47 nel mese precedente); quelli sulle nuove erogazioni di credito al consumo all’8,49 per cento. I tassi di interesse sui nuovi prestiti alle società non finanziarie sono risultati pari all’1,55 per cento (1,56 in giugno); quelli sui nuovi prestiti di importo fino a 1 milione di euro sono stati pari al 2,14 per cento.

Commenti