Istat, Gardini (FI): “PD sia cauto nello strombazzare dati occupazione. Un milione di posti a rischio

565

Agenpress. “I numeri non mentono, ma con i numeri si può mentire, sicché il Pd farebbe bene ad andare cauto nello strombazzare i dati Istat sulla riduzione della disoccupazione. I dati correttamente interpretati ci dicono, infatti, che il 90% dell’aumento degli occupati è costituito da dipendenti con un rapporto di lavoro a termine. Se a questo quadro sconfortante aggiungiamo che quest’anno scadranno gli incentivi triennali previsti dal Jobs Act per un milione di contratti c’è poco da essere gaudenti.

Il lavoro vero si crea sostenendo le imprese, alle quali non servono contributi a pioggia. Alle imprese serve una minore pressione fiscale, un minore costo del lavoro. Provvedimenti strutturali per una reale crescita dell’Italia”.

Ad affermarlo in una nota Elisabetta Gardini, capogruppo di Forza Italia al Parlamento Europeo.