Nel 2017 sono aumentati i furti dei cani

827

Agenpress. Sono in forte aumento (+12% rispetto al 2016) i furti di cani di razza. Nel 2017 i furti di cani denunciati e segnalati sui sociali sono stati oltre 36.000, mentre nel 2016 i furti dei cani di razza  denunciati sono stati circa 32.000, contro i 30.000 del 2015.

I cani maggiormente presi di mira dai ladri sono stati anche l’anno scorso quelli di piccola taglia con una percentuale che supera il 58%; oltre ai cihuahua e ai pinsher sono aumentati i furti dei bouledogue francesi e dei bulldog inglesi.

Molte anche le denunce per furti di cani da caccia, mentre tra i cani di grossa taglia i furti hanno riguardato principalmente i cuccioli; in aumento anche i furti di pastori tedeschi.

I cani di piccola razza in età fertile rappresentano complessivamente il 70% dei cani rapiti nel corso dell’anno appena terminato.  Le regioni con il maggior numero di furti risultano essere Lombardia,Piemonte, Sicilia,  Puglia, Lazio, Toscana e Piemonte.