Lombardia, Cattaneo (NCI): “Gori ricorda le posizione della Bonino sui temi etici?”

559

Agenpress. “Il ‘moderato’ candidato del centrosinistra Giorgio Gori ingaggia la radicale Emma Bonino a sostegno della coalizione nella sua affannosa corsa alla presidenza della Regione Lombarda.

Vorremmo ricordare a Gori che non dimentichiamo le posizioni della Bonino sui temi etici che sono tutto fuorché moderate. Ci domandiamo se le rammenti anche lui…” lo afferma Raffaele Cattaneo, esponente di Noi con l’Italia (NCI).

“Questa scelta – prosegue Cattaneo – svela la reale connotazione della compagine di sinistra che dovrebbe destare non poche preoccupazioni rispetto all’idea di Lombardia che Gori ha in mente, in particolare, su temi sensibili come il sostegno alla famiglia naturale e alla natalità, la dignità, la sacralità e il rispetto della vita umana dalla nascita fino alla morte naturale, su cui ricordo l’azione positiva di Regione Lombardia negli ultimi vent’anni.

Chiedo a questo punto a Gori se la sua posizione sia quella abortista della Bonino e come i cattolici di sinistra possano convivere nella stessa coalizione con le posizioni dei radicali”.