A Milano nuovi spazi per gli uffici giudiziari e l’archivio notarile

609

Agenpress – Grazie ad una intesa raggiunta tra l’Amministrazione degli Archivi Notarili, la Direzione Generale delle Risorse e Tecnologie del Ministero e i vertici degli Uffici giudiziari milanesi, nuovi importanti spazi saranno disponibili per gli uffici del capoluogo lombardo.

Con il concorso della Direzione Generale dell’Agenzia del Demanio è stato definito un accordo in base al quale l’Amministrazione degli Archivi Notarili mette a disposizione degli Uffici giudiziari circa 4.000 mq di un proprio immobile in pieno centro e nei pressi del Palazzo di Giustizia (ex centro di formazione professionale Bauer).

La Direzione Generale delle Risorse materiali e delle tecnologie, nella piena consapevolezza dell’importanza strategica dell’operazione, che consentirà agli uffici milanesi, con particolare riguardo alla locale Procura della Repubblica, di usufruire di migliori ambienti di lavoro, provvederà a sostenere i costi di ristrutturazione ed adeguamento dell’immobile, allo stato quantificati in circa € 8.000.000.

Gli Archivi notarili trattengono per il proprio uso istituzionale circa 1.500 mq ed acquisiscono due ampi locali presso il Palazzo di Giustizia di via Freguglia, contigui all’attuale collocazione dell’Archivio.

Lo scorso 22 gennaio 2018 sono stati poi già formalmente consegnati dall’Amministrazione Archivi Notarili alla Corte d’Appello ulteriori 600 mq già completamente ristrutturati.