Regionali. Marrapodi (Lega): “Giorgio Gori vuole islamizzare la Lombardia”

1236

Agenpress – “La differenza tra il progetto politico di Giorgio Gori e la proposta di Attilio Fontana non potrebbe essere più evidente: il candidato del centrosinistra sembra voler insistere con l’accoglienza indiscriminata, con un’apertura forzata che porterebbe soltanto a un’islamizzazione della Lombardia, mentre il nostro candidato Attilio Fontana propone di espellere subito gli irregolari, tutti i clandestini che si abbandonano con sorprendente regolarità al crimine, all’illegalità, a reati di vario genere. A differenza di Gori, schiavo delle politiche d’accoglienza elaborate dal PD, il nostro candidato ha dimostrato una grande chiarezza di idee”. Lo afferma Pietro Marrapodi, consigliere di zona nel Municipio 3 di Milano e candidato alle regionali lombarde con la lista Fontana.