On. Paglia (LeU): “Bilancio Intesa San Paolo in utile grazie ai soldi pubblici”

514

Agenpress. Dal bilancio di Intesa San Paolo emerge con chiarezza un fatto clamoroso: l’utile della banca di 7,3 miliardi dipende per quasi la metà dai fondi versati dal Tesoro in occasione del “salvataggio” delle banche venete.
Parliamo di 3,5 miliardi, presi dalle tasche dei contribuenti e versati in quelle degli azionisti della banca.
Lo avevamo sempre denunciato, ma ora è nero su bianco: il Governo non ha lavorato negli interessi del Paese, ma in quello di un singolo istituto di credito.

Lo afferma Giovanni Paglia, componente della commissione di inchiesta sul sistema bancario, di Liberi e Uguali.