Brescia. Rimproverato da genitori, bambino di 8 anni si impicca

690

Agenrpess – E’ accaduto a Travagliato, in provincia di Brescia, in una famiglia pakistana. Un bimbo di otto anni è morto all’ospedale Civile di Brescia, dove era giunto ieri, dopo aver tentato il suicidio nel pomeriggio di giovedì, quando tornato da scuola  all’ora di pranzo, è stato rimproverato dai genitori, si è chiuso in camera e si è impiccato con una sciarpa fissandosi a un armadio. A trovarlo privo di conoscenza, scrive il ‘Giornale di Brescia’, è stata la madre.