Rimborsi M5S. Lezzi, solo un bonifico non andato a buon fine, fatto questa mattina

907

Agenpress – Quasi 133 mila euro devoluti al Fondo per le piccole e medie imprese ed un solo bonifico non andato a buon fine “presumibilmente per carenza di fondi” e colmato con un nuovo versamento “che ho provveduto ad eseguire questa mattina”.

La senatrice M5s Barbara Lezzi, citata da Le Iene tra i possibili parlamentari non ‘in regola’ con le donazioni al Fondo del Ministero dello Sviluppo, chiarisce la sua posizione sulla sua bacheca Fb.

“Dalle verifiche che ho svolto in banca, risulta un unico bonifico non andato a buon fine. In quei giorni del gennaio 2014 ho effettuato diversi versamenti di cui ho le ricevute, tutti allo sportello, (anche successivamente non sono stati mai eseguiti on line) e l’unica cosa che mi riconosco è la negligenza del non avere seguito l’esito delle operazioni. Esito che per un bonifico è negativo presumibilmente per carenza di fondi. In allegato posto ricevuta del bonifico che risulta rifiutato e la copia del versamento al fondo che ho provveduto ad eseguire questa mattina, appena venuta a conoscenza di questa discrepanza” scrive la senatrice che ricorda: “Ho restituito 132741,20 euro, ho contribuito insieme ai miei colleghi all’apertura di 7000 nuove imprese. Questo è un fatto concreto che si evince dai controlli che ho effettuato. La mia buonafede mi rende tranquilla”.