Berlusconi. Io ho pagato la mafia? Sono stato vittima insieme ai miei figli e alle mie aziende

658

Agenpress –  “Io mafioso? Un’accusa di questo genere è un’infamia. Io sono al contrario una vittima della mafia, lo siamo stati io, i miei figli e le mie aziende”. Lo ha detto Silvio Berlusconi che dal palco di Milano ha sostenuto di essere falsamente accusato di aver “pagato la mafia” per motivi elettorali.

In particolare, l’ex premier se l’è presa con ‘Il Fatto Quotidiano’, definendolo “il falso quotidiano”. “Mi fa star male il ‘falso quotidiano’  che in questi giorni mi accusa di aver pagato la mafia”, ha aggiunto ricordando i tempi in cui dovette “assumere una polizia privata” a sua tutela e dei figli. “Adesso che ci sono le elezioni il Fatto Quotidiano tira fuori questa storia e Travaglio ci fa anche un libro”.