M5S. Di Maio propone Domenico Fioravanti ministro dello sport. Conte. Taglierò le leggi

904

Agenpress – L’olimpionico Domenico Fioravanti è il ministro dello sport nel governo dei cinque stelle. Lo ho annunciato Alessandro Di Battista nel corso dell’evento “Sport e legalità” per presentare il programma dello sport del M5s.

Intervistato da Repubblica, Giuseppe Conte, indicato da Luigi Di Maio come responsabile della Pubblica Amministrazione in un eventuale governvo M5S. ha detto che farà un “taglia-leggi che valga a semplificare il quadro normativo, farraginoso, incoerente e a tratti incomprensibile. Poi sarebbe bene concentrarsi su un provvedimento straordinario di riqualificazione dell’intero personale pubblico. Terzo, un censimento di tutti i provvedimenti amministrativi esistenti al fine di operare una rigorosa e spietata semplificazione”.

Questi prima tre provvedimenti che farebbe da ministro dice che “il nostro obiettivo è semplificare e rendere più trasparente e corretto il rapporto tra pubblica amministrazione, cittadini e operatori economici. Di pari passo bisogna garantire l’accesso gratuito a internet di tutte le famiglie”.

“Nessuna bacchetta magica. Ma serve un programma straordinario di riqualificazione professionale dei pubblici impiegati, fare in modo che tutti i lavoratori pubblici siano orgogliosi di lavorare in questo settore, in ragione non solo di gratificazioni economiche, ma professionali”.

Conte ha detto che “Ii passato  ho votato a sinistra. Oggi penso che gli schemi ideologici del ‘900 non siano più adeguati. A fronte di una realtà ormai globale e delle tante povertà, diseguaglianze e sofferenza sociale esistenti, credo sia più importante valutare l’operato di una forza politica in base a come si posiziona sul rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali. E sulla sua capacità di elaborare programmi utili ai cittadini”.