America vara i dazi. Ue: pronte misure di ritorsione

548

Agenpress. L’Ue ha già pronte misure di ritorsione sino a 3,5 miliardi di dollari su un’ampia gamma di prodotti americani, realizzati in particolare nei “red state”, per mettere in difficoltà Trump nelle elezioni di midterm.

«Deploriamo profondamente l’annuncio di Trump sui dazi. L’Ue non vuole una guerra commerciale. Ma non accetteremo questo comportamento aggressivo dagli Usa senza reagire» ha scritto in un tweet il presidente del gruppo Ppe all’Europarlamento Manfred Weber.

«L’Europa deve essere chiara e ferma ma proporzionata nella sua risposta agli Usa», prosegue Weber. «Dovremmo rimanere calmi e agire in modo razionale. L’Europa crede nella partnership e nella costruzione di ponti. Il commercio equo e libero tra le nostre economie va a vantaggio della gente», conclude Weber.