Eurostat. Calo produzione industriale in Europa dopo tre mesi consecutivi di aumento

620

Agenpress – A gennaio 2018 è scesa dell’1% nella zona euro e di 0,7% nella Ue-28. Lo comunica Eurostat. A dicembre 2017 era salita rispettivamente di 0,4% e 0,3%. Il dato dell’Italia non è disponibile. Secondo Eurostat, il calo è dovuto principalmente alla produzione di energia scesa del 6,6%, beni durevoli in calo dell’1,9% e beni intermedi dell’1%. I cali maggiori si sono avuti in Olanda (-5,7%), Romania (-2,9%) e Spagna (-2,5%), e gli aumenti maggiori in Portogallo (+2,5%), Estonia (+1,9%) e Danimarca (+1,8%).