Spia russa, Maullu (FI): “Da GB un vero e proprio atto ostile verso la Russia”

701

Agenpress. “È davvero incredibile che la Gran Bretagna, in maniera del tutto arbitraria, abbia deciso di espellere 23 diplomatici russi dai propri confini nazionali, senza nemmeno attendere che dalla Russia, dimostratasi sempre estremamente collaborativa, giungessero i necessari chiarimenti in merito alla vicenda dell’ex spia del Kgb, seguendo la procedura internazionale.

È un atto di ostilità gratuito e inopportuno. Tutto ciò è assurdo, ma dopotutto non dovremmo stupirci: le aggressioni aprioristiche, specialmente nei confronti della Russia, non rappresentano più una novità”.