Valanga Gran Zebrù. Sale a tre il numero dei morti

717

Agenpress – Il bilancio della valanga sul Gran Zebrù sale a tre morti. Si tratta di Andreas Klein di 28 anni di Hall in Tirol, Martin Ferschmann di 49 anni di St. Georgen e Tamara Hoebinger di 32 anni di Waidhofen an der Thaya.

La donna austriaca  trasportata in gravi condizioni all’ospedale di Trento, è deceduta nel pomeriggio. La turista era stata recuperata dopo 40 minuti in stato di ipotermia e con un politrauma dalla neve ed è stata rianimata, ma è morta poche ore dopo nel reparto di rianimazione.

La valanga sul Gran Zebrù si è staccata verso le ore 10.40 da quota 3.400 ed è scesa fino a 2.800 metri di quota nei pressi di Passo Bottiglia, travolgendo una comitiva di scialpinisti austriaci, fra cui due uomini ed una donna. Tre militari della stazione di soccorso alpino della Guardia di finanza di Silandro, fra cui un’unità cinofila, hanno raggiunto il luogo della slavina.