Brescia. Bambina di 4 anni muore per un’ otite. Due ospedali l’avevano rimandata a casa

716

Agenpress – La bambina aveva solo quattro anni,  e da  un mese e mezzo aveva febbre e dolori al collo. Era stata visitata all’ospedale di Manerbio e alla Poliambulanza, ma era stata rimandata a casa.

La causa sarebbe la degenerazione di un’otite, che ha comportato un’infezione particolarmente aggressiva e acuta.

Secondo quanto riporta  il Giornale di Brescia, Nicole, questa è il nome della bambina,  sabato  era peggiorata ed era stata portata dai genitori prima alla Poliambulanza dove i medici avevano di nuovo deciso di non ricoverarla. Quindi al Civile di Brescia dove le condizioni della piccola sono apparse subito gravissime. La bimba è stata portata nel reparto di Rianimazione Pediatrica ed è morta ieri pomeriggio.

Il caso è stato segnalato alla Procura. Il corpo dovrebbe fare ritorno oggi a Gottolengo, il paesino dove la piccola viveva insieme ai genitori, giovane coppia molto legata alla parrocchia e alla scuola dell’infanzia della figlia.