Augura la morte a Berlusconi. Gambarini (FI). “I vertici 5 Stelle condannino le parole del loro consigliere Singh”

1776

Agenpress –  “Le assurde parole di  Rajinder Singh, capogruppo del Movimento 5 Stelle al Comune di Campagnola Emilia (RE) che augura la morte al presidente Silvio Berlusconi, denotano l’odio e la cattiveria di chi non concepisce che ci possa essere qualcuno che la pensa diversamente. Ancora più grave è che il consigliere grillino nemmeno ha pensato di scusarsi, come se augurare la morte e incitare all’odio sia un fatto normale. Siamo davanti a un fatto da condannare fermamente e mi aspetto che dai vertici del Movimento 5 Stelle, che pretende di governare l’Italia, arrivi una condanna altrettanto ferma e netta”. Questo il commento di Francesca Gambarini, capogruppo di Forza Italia, al Consiglio comunale di Fidenza (PR) alle parole del consigliere grillo di Campagnola Emilia  Rajinder Singh.