Cultura come valore economico: la tappa di avvicinamento dell’OAR all’VIII congresso del CNA

1338

Agenpress. Venerdì 4 maggio dalle 15 alla Casa dell’Architettura (Piazza Manfredo Fanti, 47 Roma) si terrà l’incontro “Cultura: valore economico”, il primo dei tre appuntamenti di avvicinamento, organizzati dall’OAR in collaborazione con il CNA, in vista dell’VIII Congresso del Consiglio Nazionale degli Architetti del 5, 6 e 7luglio a Roma “Le città del futuro”. L’Ordine degli Architetti di Roma ha deciso di dedicare le tre giornate al tema della cultura analizzandola sotto vari aspetti edunque cultura valore economico, di cui si discuterà il prossimo venerdì, cultura valore della legalità e cultura valore costituzionale che saranno affrontati nei prossimi incontri.

Apriranno i lavori Flavio Mangione, Presidente Ordine degli Architetti di Roma e provincia, che presenterà i temi congressuali e Fabrizio PistolesiSegretario Consiglio Nazionale Architetti, “La semplificazione come elemento di sburocratizzazione delle procedure. Riportare la competizione sui binari del progetto d’architettura”. Coordinerà gli interventi Christian Rocchi, Vice Presidente Ordine Architetti di Roma.

Interverranno:Luigi Prestinenza PuglisiCritico di Architettura e Pres. Ass. italiana di Architettura e Critica, “Il mercato delle idee di architettura in Italia”Maria Concetta GiuntaResponsabile del Servizio per l’informazione, le statistiche ed il reporting sullo stato dell’ambiente ISPRA, Presentazione del  nuovo “Rapporto Ambiente di Sistema (SNPA) e Annuario dei Dati Ambientali (ISPRA)Giorgio Alleva, Presidente ISTAT, “La rappresentazione del paesaggio come bene culturale: una sfida per l’analisi statistica”, Giorgio Righetti, Direttore ACRI,  “L’esperienza delleFondazioni di origine bancaria”, Gian Luca GallettiMinistro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

“Il piano strategico industriale del paese e la IV rivoluzione industriale”.

Previste per le 18.45 le conclusioni di Christian Rocchi, Vice Presidente Ordine degli Architetti di Roma.