Di Maio. Labriola (FI). Bambino viziato, il voto non è la soluzione

593

Agenpress – “Un ritorno al voto in tempi brevi rappresenterebbe una gravissima sconfitta per il Paese, la cui responsabilità sarebbe totalmente ascrivibile a Luigi Di Maio e al Movimento 5 Stelle. Il leader pentastellato continua a comportarsi come un bambino viziato, che invece di affrontare seriamente un problema, confrontandosi con le altre parti politiche sui nodi che attanagliano la nostra quotidianità, preferisce crearne un altro. Un atteggiamento pagliaccesco e intollerabile, mentre l’Italia è sempre più immobile e affamata”, lo dice l’onorevole Vincenza Labriola di Forza Italia.

“Di Maio cerca esclusivamente di rassicurare la sua base e di uscire bene nei sondaggi – prosegue la deputata azzurra –, mentre il Parlamento è fermo al palo. E’ necessario  avviare le commissioni, affrontare le tante urgenze che gravano sulla vita dei cittadini, sull’economia, sull’industria, si pensi alla crisi dell’Ilva che ha messo in ginocchio Taranto. Ogni giorno perso è un duro colpo all’Italia, alla sua credibilità internazionale, al nostro futuro”.