Maullu (FI): “M5S è principale nemico della democrazia”

546

Agenpress. “Se non verrà accontentato, il Movimento 5 Stelle potrebbe “allontanarsi dalla democrazia rappresentativa”. Queste parole scioccanti, pronunciate da Di Maio durante il programma “in Mezz’ora”, sono vergognose, inqualificabili, ma sono anche servite per rivelare la vera natura del Movimento 5 Stelle.

Di Maio e i suoi seguaci sono i principali nemici della democrazia, un manipolo di dilettanti allo sbaraglio che non sarebbe nemmeno in grado di amministrare una palazzina di terz’ordine.

Con le sue minacce, pronunciate senza alcun ritegno in diretta televisiva, Di Maio ha perso definitamente la propria credibilità. Dopo queste dichiarazioni, la necessità di affidare il governo al centrodestra (che ha vinto le elezioni) sembra più urgente che mai: l’incarico deve essere affidato subito, perché non possiamo permettere che Di Maio e i suoi seguaci anti-democratici continuino a minacciare il Paese”.