Boccia (PD). Nuovo premier non avrà autonomia, le scelte saranno di Salvini e Di Maio

521

Agenpress – Se, come circola in questi giorni, Giuseppe Conte sarà il prossimo “Presidente del Consiglio, gli faremo un grosso in bocca al lupo e gli augureremo, come è giusto che sia, buon lavoro. Da parte del Pd ci sarà un’opposizione rigorosa, puntuale, sempre sui contenuti”.

E’ quanto afferma Francesco Boccia, esponente del Pd.  “Certo, non sarà facile per il neo presidente del consiglio avere spazi di autonomia, dal momento che tutte le azioni politiche dipenderanno dalle scelte di Salvini e Di Maio. Le valutazioni politiche le faremo mettendoli alla prova sul campo ogni giorno. Speriamo sia consapevole di non avere dalla sua nemmeno un voto parlamentare che, al momento, è tutto concentrato nelle mani dei leader di Lega e M5S; le loro decisioni condizioneranno ogni giorno le sue scelte politiche. Al momento gli va correttamente augurato buon lavoro”.