Grande Fratello. L’associazione Animalisti Italiani deposita querela contro il concorrente Filippo Contri

849

Agenpress. L’associazione Animalisti Italiani Onlus ha organizzato una manifestazione di protesta martedì 29 maggio dalle ore 17:30 all’esterno della Casa de “Il Grande Fratello”. L’associazione ha chiesto inoltre un incontro con la conduttrice del programma, Barbara D’Urso.

Dichiarazione del Presidente Animalisti Italiani Onlus, Walter Caporale: “Questa mattina mi sono recato, con gli avvocati Francesco Fornario e Donato Iacovino, presso il Tribunale Penale di Roma per depositare la denuncia – querela contro il concorrente de Il Grande Fratello, Filippo Contri, per maltrattamento di animali, a seguito delle sue dichiarazioni di “picchiare il cane di razza dobermann, a cui sono stati anche imposti il taglio della coda e delle orecchie, vietato in Italia dal 2012”.

“L’Associazione Animalisti Italiani Onlus – dichiara l’avvocato Francesco Fornario – ha inoltre chiesto il sequestro preventivo del cane di razza dobermann. Ci auguriamo che verranno effettuate rapide indagini, per la tutela del cane del querelato, e per ottenere una condanna esemplare”.

Martedì 29 maggio tutti i partecipanti alla manifestazione distribuiranno copia della querela a tutti gli ospiti, gli organizzatori e il pubblico degli studi Mediaset del programma de Il Grande Fratello.