Maullu (FI-Ppe): “Oettinger si dimetta, quelli come lui sono cancro d’Europa”

537

Agenpress. “Il Commissario Ue Oettinger deve dimettersi immediatamente, non vi sono alternative. Nessuno può parlare in questo modo all’Italia, a uno degli Stati fondatori dell’Unione Europea, per cui il Commissario deve lasciare immediatamente il proprio posto a una figura più degna ed equilibrata.

Quelli come Oettinger rappresentano il vero cancro dell’Europa, sono la ragione primaria che spinge molti di noi a voler perseguire un cambiamento profondo, una riforma completa e definitiva della macchina comunitaria.

Nell’Europa dei popoli, dal mio punto di vista, non deve esserci spazio per chi tenta di influenzare le agende politiche degli Stati membri, per chi compie dei veri e propri attentati alla libertà e alla democrazia dei singoli Paesi”.