Standard e Poor taglia le stime Pil Italia per il 2018 a 1,3%. 1,2% per il 2019

812

Agenpress –  S&P taglia la stima del Pil italiano all’1,3% per quest’anno (da 1,5% precedente) e mantiene l’1,2% per il 2019. Lo si legge in un report dell’agenzia, secondo cui “l’incertezza sulle politiche e il commercio porterà probabilmente a una crescita più lenta degli investimenti”. Secondo S&P “la politica interna è il principale rischio”, pesa in particolare “l’incertezza sulla volontà del governo di proseguire nel consolidamento fiscale”.

S&P ha anche abbassato al 2,1% la stima di crescita per l’Eurozona e 1,7% nel il 2019, avvertendo dei rischi posti dalle da un’escalation delle tensioni sul commercio globale e di un negoziato senza soluzione su Brexit.