Parte la campagna di ascolto su mondo del lavoro con Fornaro, Pastorino e Cofferati

582

Agenpress. Prima di parlare, bisogna saper ascoltare. E’ questo l’incipit della campagna di ascolto “Lavorare meglio, lavorare tutti” lanciata da Liberi e Uguali che si terrà a Genova lunedì 9 Luglio alle ore 17.30 ai Giardini Luzzati.

I protagonisti saranno i lavoratori, i precari, i disoccupati, le partite iva, i dipendenti, gli stagisti, chiunque vorrà portare un’esperienza e possibili soluzioni sul complesso mondo del lavoro. Secondo gli ultimi dati Inps su 100 nuovi contratti che si aprono in Liguria, 83 sono a termine. Una situazione di stallo, frustrante. Sarà un incontro aperto a tutte le persone stanche di non aver più ascolto da parte di nessuno.

Saranno presenti: Federico Fornaro (capogruppo alla Camera LeU) Luca Pastorino (deputato di LeU), Sergio Cofferati (eurodeputato LeU).

“In un periodo di tweet, di campagna elettorale permanente, di propaganda senza soluzioni – afferma Luca Pastorino –  abbiamo deciso di fermarci ad ascoltare le persone, quelle che lavorano in modo precario senza diritti e garanzie, quelle che un lavoro lo cercano e non lo trovano da troppo tempo, quelle che sono incatenate a un sistema di partite iva da cambiare totalmente.  Insomma, “Lavorare meglio, lavorare tutti” è una bella occasione per mettersi in gioco su un tema così importante, in una città e in una regione come la Liguria che purtroppo è la bandiera nera del nord rispetto a disoccupazione e precarietà.

Quindi, aspettando il miracolo dei 30 mila posti di lavoro promessi dal sindaco di Genova Bucci durante la campagna elettorale dell’anno scorso, credo che rimboccarsi le maniche ascoltando i cittadini sia il modo migliore per iniziare a costruire soluzioni possibili e reali per restituire dignità al lavoro”