Settimanale Infamiglia: “I nonni, un vero tesoro inestimabile”

715

Agenpress. Vi proponiamo la rubrica di Biagio Maimone “Contraddizioni della vita moderna” pubblicata sul nuovo numero del settimanale Infamiglia.

Domanda: Ho due bambini, uno  di sette anni  e  l’altro di quattro, che hanno concluso l’anno scolastico. I nonni ci chiedono di prendersi cura dei piccoli durante l’estate . Cosa ne pensa? Andrea Caserta

Risposta: I nonni, per chi ha la fortuna di averli, sono una risorsa importante, in quanto oltre ad essere  educatori “speciali” dei bambini, rappresentano per essi un legame affettuoso derivante dai propri genitori.

Si tratta di una relazione intrisa di un amore fatto anche di tenerezza e dolcezza, che ripropone loro, in modo diverso,  l’infanzia dei propri figli, in una fase della propria esistenza in cui sono ricchi di un bagaglio di esperienza e di saggezza che ora la trasmettono ai propri nipoti, con la consapevolezza di dover donare  loro un affetto senza quei vincoli che l’essere genitori fa necessariamente  scaturire.

Il  bambino si sente accolto e compreso dai propri nonni,  che regalano loro coccole e carezze,  più di quante ne ricevano dai propri genitori. E’ una relazione ludica ed affettuosa insieme,  che gratifica,  contemporaneamente,  i nonni ed i nipoti, i quali la depositeranno nei loro cuori, nei quali teneramente rimarrà per tutta la vita.