Tajani: “Berlusconi capolista alle elezioni europee”

579

Agenpress. Abbiamo parlato un po’ della situazione politica, delle prospettive, delle elezioni europee. Gli ho chiesto di candidarsi alle europee, credo sia giusto che lui guidi la lista”. Lo dice alla Stampa, il presidente del Parlamento europeo e nuovo numero due di Forza Italia, Antonio Tajani, riferendo di un incontro con Silvio Berlusconi.

“Mi sembra intenzionato a candidarsi – fa sapere -, mi pare sia rimasto molto soddisfatto. Ma poi abbiamo parlato della situazione economica del Paese, del livello di poverta’ troppo alto, dei problemi degli italiani, di come rilanciare il lavoro giovanile, della crisi economica”.

“Io continuo a dire – aggiunge – che quello tra Lega e M5s e’ un matrimonio contro natura, non so quanto durera’. Noi crediamo fortemente nel centrodestra, gli elettori chiedono questo: ci siamo presentati insieme alle amministrative e siamo stati premiati. Secondo me questa coalizione e’ in grado di vincere.

Abbiamo vinto in Friuli, a Catania, Viterbo, Siena… La Lega da sola non vince, Fi parla ai piccoli imprenditori, ha una politica industriale, una politica estera credibile”. “Con la Lega alleati – aggiunge – ma no al partito unico.