Roma. Approvato il Piano del Parco dell’Appia Antica

672

Agenpress. Dopo anni di attesa è stato approvato in Consiglio regionale il Piano del Parco dell’Appia Antica: coinvolge il territorio dei comuni di Roma, Ciampino e Marino ed è un provvedimento molto importante che si fonda sulla tutela ambientale, paesaggistica e archeologica.

Dieci gli obiettivi e gli ambiti di intervento previsti:

  1. ricostituire l’unità territoriale e paesaggistica del Parco, capace di consentire una fruizione continua del territorio, anche attraverso la realizzazione di una sentieristica;
  2. eliminare l’abusivismo;
  3. favorire la rinaturalizzazione delle vaste aree agricole;
  4. mantenere e rafforzare gli elementi che garantiscono la continuità paesaggistica, come le riperimetrazioni, gli interramenti, il sostegno all’attività agricola, le indicazioni prescrittive per le proprietà private;
  5. cambiare i criteri di mobilità delle aree interessate dal traffico di attraversamento e realizzare opere che permettano la sola circolazione residenziale e turistica;
  6. contribuire al bilancio ecologico della città di Roma Capitale, di Ciampino e di Marino con azioni di tutela e di rafforzamento dei livelli di naturalità e con l’alleggerimento dei processi di antropizzazione;
  7. creare le condizioni per uno sviluppo sostenibile;
  8. garantire le condizioni per ulteriori sviluppi e nuovi fasi della ricerca archeologica;
  9. costruire una fruizione controllata con la partecipazione dei cittadini;
  10. promuovere l’educazione ambientale ed una più generale cultura della tutela.