Marchionne, Maullu (FI): “Quando la faziosità diventa macabra, cinica e di cattivo gusto”

418

Agenpress. “Gli storici esponenti del sindacato e della sinistra, di fronte alla agonia di un uomo, non perdono occasione per esprimere cinismo e cattivo gusto. Il loro atteggiamento è vergognoso, imbarazzante, inqualificabile.

Prima l’orrendo titolo del giornale “il Manifesto”, poi le dichiarazioni sconcertanti del governatore toscano Enrico Rossi, che ha parlato di Marchionne in termini assolutamente cinici e irrispettosi.

In queste ore, con i suoi attacchi contro Marchionne, la sinistra sta offrendo uno spettacolo davvero triste e desolante: per arrivare a tanto, la condizione di miseria morale in cui è sprofondata appare davvero spaventosa”