Istat: a luglio si ferma fiducia consumatori. UNC: finita luna di miele con Governo Conte

489

Agenpress. Secondo i dati Istat resi noti oggi, a luglio la fiducia dei consumatori ferma la sua corsa, restando sostanzialmente stabile, da 116,2 a 116,3, dopo il rialzo del mese scorso.

“Male, sembra già finita la luna di miele con il Governo Conte, come attestato dalla componente relativa alle attese sulla situazione economica dell’Italia che, dopo essere balzata da -22,3 di maggio a +1,6 di giugno, scende, tornando in territorio negativo, a -5” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Non siamo ovviamente al divorzio, considerato che le altre componenti, come il giudizio sulla situazione economica dell’Italia, migliorano da -34,8 a -30,3, ma, rispetto alle prospettive future, evidentemente gli italiani ora attendono i primi risultati prima di esprimere un giudizio sul Governo. Insomma, nessuna carta in bianco” conclude Dona.