Migranti, Rauti (FDI): necessario blocco navale

481

Agenpress. “Fratelli d’Italia ribadisce ancora una volta la necessità di un blocco navale al largo delle coste libiche concordato con le autorità della Libia come unica soluzione per bloccare l’immigrazione incontrollata impedendo le partenze dei barconi diretti verso l’Italia.

Il blocco navale non è una misura di guerra ma l’interdizione alle partenze in accordo ed in collaborazione con le autorità libiche. È una missione militare europea realizzabile ed efficace.

Riteniamo, inoltre, urgente predisporre un apposito fondo europeo per realizzare accordi con i paesi di provenienza migratoria secondo il principio di riammissione e potenziare le operazioni di rimpatrio dei migranti irregolari.

Contestualmente occorre intervenire per mettere ordine sulle procedure di rilascio dei permessi di soggiorno, nonché su quelli di revoca e concessione dello status di rifugiato, la cosiddetta protezione sussidiaria.

Il quadro è molto critico e preoccupante in termini di respingimenti, di rimpatri  e criticità sugli accordi con i paesi di provenienza delle ondate migratorie.” È quanto dichiarato in aula durante il Question Time dal Senatore di Fratelli d’Italia Isabella Rauti.