Gentiloni: “l’attuale Governo rappresenta un’onda populista globale molto pericolosa”

463

Agenpress. “Credo che sia giusto essere preoccupati. Ce la potremmo cavare con l’ironia, dicendo che questo è un governo che per la prima volta ha fatto un decreto milleproroghe ad agosto. Arrivano sazi di nomine e digiuni di decisioni”.

“E’ un errore pensare di avere davanti un gruppo di sprovveduti e sbruffoni. Rappresentano un’onda populista globale molto pericolosa. Che mette in discussione i fondamenti del sistema delle democrazie liberali. Va contrastata con serietà e credibilità – dichiara Paolo Gentiloni – “.

“In due mesi lo spread è salito di oltre 100 punti. Solo questo ci costa oltre 5 miliardi. A maggio gli investitori internazionali hanno ceduto Btp italiani per 34 miliardi. Sui mercati è tornato il rischio Italia, nonostante i fondamentali della nostra economia siano buoni. Il peggio deve ancora arrivare. Se si pensa di aumentare il debito pubblico, si sappia che non si va contro l’Europa. Si va a sbattere contro un muro internazionale”».

“Possiamo tornare a vincere se si costruisce un’alleanza per l’alternativa. Vanno coinvolti i corpi intermedi, l’associazionismo. Va tessuta una rete. E’ chiaro che ne dovranno farne parte anche mondi alla nostra sinistra, poi la Bonino. E c’è un’area moderata e liberale. Lavoriamo a una coalizione, partendo dalla società italiana nella quale c’è tanta politica anche fuori dai partiti- conclude Gentiloni – ».