Leva obbligatoria. Bazzarello (FI). E’ stato il centrodestra ad abolirla. No a reintroduzione

441

Agenpress – “Leva militare obbligatoria? E’ stato il centro-destra ad abolirla durante il Governo Berlusconi, con la presenza della Lega Nord. Perché oggi dovremmo reintrodurla?” Ha dichiarato in una nota Roberto Bazzarello, leader dei giovani amministratori di Forza Italia in Veneto e Vice-Presidente ANCI Veneto Under 35, rispondendo alla proposta lanciata dal Vice-Premier Matteo Salvini di reintroduzione del servizio di leva obbligatorio.

“Io sono nato nel 1986 e non ho fatto il militare: la mia generazione ha beneficiato di questa legge che gli ha permesso di studiare, lavorare, crescere lo stesso con una sana educazione e senso civico. Molti amministratori degli enti locali hanno la mia età, alcuni siedono in Parlamento, altri sono a capo di importanti associazioni o aziende.” ha affermato Bazzarello.

“In un momento dove la reintroduzione costerebbe troppi soldi, le caserme sono state dismesse e l’esercito ha bisogno di militari di professione, auspico che Forza Italia saprà rivendicare con fermezza la nostra posizione: pensiamo ad aumentare le risorse alle forze dell’ordine, a sostenere la proposta di ANCI per la reintroduzione dell’educazione civica nelle scuole, ad investire nella famiglia – primo pilastro dell’educazione dei figli – e lasciamo le guerre a chi le sa combattere.” ha concluso.