Genova. Funerali di Stato, Bagnasco: “Squarciato il cuore di Genova”

445

Agenpress. A presiedere la cerimonia funebre il cardinale Angelo Bagnasco, che durante l’omelia ha detto: “Sappiamo che qualunque parola umana, seppure sincera, è poca cosa di fronte alla tragedia, così come ogni doverosa giustizia nulla può cancellare e restituire”. “L’iniziale incredulità e poi la dimensione crescente della catastrofe, lo smarrimento generale, il tumulto dei sentimenti, i ‘perché’ incalzanti, ci hanno fatto toccare ancora una volta e in maniera brutale l’inesorabile fragilità della condizione umana”. “Il crollo del ponte Morandi sul torrente Polcevera ha provocato uno squarcio nel cuore di Genova”.