Roma, la figlia di Asia Argento imbratta un sedile di un autobus e posta la foto su Instagram

433

Agenpress.  La figlia diciassettenne di Asia Argento e del cantante Morgan, ha imbrattato un sedile dell’Atac e ha postato la foto su Instagram. Appena la notizia era venuta fuori, l’azienda dei trasporti aveva avviato un’indagine interna per capire quale fosse esattamente la navetta sporcata dalla figlia dell’attrice.

La 17enne è intervenuta sull’argomento, scusandosi “È vero. Ho fatto una cosa di cui non mi vanto, un errore, lo capisco. Ora lo vedo, ho sbagliato e chiedo scusa”, ha scritto.

“Non però in modo formale, conformista, come chi lo “deve” fare, ma chiederò scusa in modo sincero, col cuore e con la testa, alle persone che ho offeso, non a chi non ha nulla a che fare con quello che è successo e che parla solo per offendermi ma non c’entra nulla, non sa nulla di me, non è minimamente toccato da questo fatto, non sa nulla di mio padre e mia madre, di cosa possa significare essere figlia loro, se un privilegio o una condanna, certo non una colpa, ma soprattutto (e questo vale per tutti) non sa cosa significa avere 17 anni oggi, in questo mondo privo di tenerezza, di esempi, violento e disumano”.