D’Anna: “Rotondi lancia costituente? Meglio che la DC riposi nella pace della storia” 

755
Vincenzo D'Anna, presidente dell'Ordine Nazionale dei BIologi

Agenpress.  “La Democrazia Cristiana? Riposi nella pace della storia”. Lo scrive, in un post Facebook, il senatore Vincenzo D’Anna, attuale presidente dell’Ordine Nazionale dei Biologi.

“L’onorevole Gianfranco Rotondi – spiega l’ex parlamentare di ALA – è un politico preparato, arguto e simpatico. Siamo amici. Ha lanciato l’ennesima costituente partitica di stampo democristiano raccogliendo sotto lo storico scudocrociato le varie micro-componenti che se l’erano conteso e preteso nei vari tribunali”. “Come padri nobili dell’operazione nostalgia – prosegue D’Anna – ovviamente i leader sopravvissuti De Mita e Forlani. Lo scopo è quello di far tornare la ‘buona politica’, con i partiti e l’identità dei propri valori. Propositi eccezionali quanto irrealizzabili”.

Per D’Anna: “i tempi, le modalità e le forme di partecipazione alla vita pubblica sono radicalmente cambiati. Come in altri ambiti di vita, anche in politica bisogna allinearsi alla mentalità ed alla attualità dei costumi e dei mezzi”.

“Credo che il tutto si consumi come un ennesimo tentativo di creare uno spazio elettorale per taluni. Meglio sarebbe consegnare simboli e retaggi della DC alla pace della storia” conclude.