Al via The Big Draw 2018, il festival del disegno più grande del mondo

1407

Agenpress. Al via la terza edizione di The Big Draw: per un mese intero si disegna in tutta Italia con oltre 330 appuntamenti. La partenza del festival del disegno più grande del mondo, promosso da Fabriano, è da Milano sabato 15 settembre, per proseguire poi da Nord a Sud passando per il Centro.

Dalla Val d’Aosta al Veneto, dalla Liguria alla Toscana, dalla Campania alla Sicilia, tante le città e i centri piccoli e grandi che hanno aderito alla manifestazione. The Big Draw festeggia il disegno come linguaggio universale, come strumento di conoscenza, come momento di svago.

“The Big Draw è nato con l’obiettivo di avvicinare e riavvicinare le persone al mondo del disegno. Disegno per riscoprire i dettagli del mondo intorno a noi, le proporzioni, il paesaggio, per progettare un orto, una panca, una giacca. Per rilassarsi dopo una giornata davanti al computer. Non necessariamente per diventare artisti. L’idea del festival è quella di far divertire ed emozionarsi riscoprendo il piacere semplice di riconnettere l’occhio con la mano, la matita e un foglio di carta, sperimentando tecniche e stili diversi. Siamo molto orgogliosi di aver portato The Big Draw in Italia ed è un onore far partire questa terza edizione dal Castello Sforzesco di Milano, dando il via a un tour che prosegue per un mese intero in tutta Italia con oltre 300 appuntamenti in 200 città”. Chiara Medioli vice presidente Gruppo Fedrigoni

Straordinario il luogo di partenza: il Castello Sforzesco di Milano dove, sabato 15 e domenica 16 settembre tra cortili, portici e spazi interni saranno impegnati pennelli, inchiostri, penne, forbici e soprattutto carta, per due giorni di laboratori a ciclo continuo, incontri, talk, performance, disegno in tutte le sue forme.
Si continua a disegnare poi in tutta Italia fino al 14 ottobre.

L’invito è per tutti: bambini, adolescenti, adulti, chi ama disegnare e chi è convinto di non saperlo fare, per riavvicinarsi al mondo del disegno scoprendo o riscoprendo la sua importanza non solo come attività ludica ma come strumento di apprendimento e di invenzione.
Divertirsi, imparare, scoprire e sperimentare ogni forma di disegno insieme a tanti artisti e illustratori: Sandra Borsczc, Anna Bruder, Anusc Castiglioni, Dario Cestaro, Eleonora Cumer, Maurizio De Bellis, Angelo Gorlini, Massimo Gonzato, Piero Guerriero, Francesco Lucchese, Claude Marzotto, Daniela Moretto, Giulia Orecchia, Fabio Persico, Alessandro Sanna e Guido Scarabottolo.