Coima: Corso Como Place, il nuovo progetto di rigenerazione a Milano

678

Agenpress. Coima Sgr presenta il progetto di rigenerazione urbana ‘Corso Como Place’, a Milano. L’operazione è sviluppata attraverso il fondo immobiliare Porta Nuova Bonnet per un investimento complessivo di oltre 160 milioni di euro.

Il progetto recupera un isolato intero tra via Toqueville e via Bonnet a Milano per oltre 22mila mq e include una torre di 21 piani di oltre 70 metri di altezza, ex sede Unilever.

Il Gruppo ICM-Impresa Costruzioni Maltauro, si è aggiudicato la commessa proprio per la ristrutturazione della storica Torre Bonnet e la realizzaizone di un nuovo edificio di oltre 4mila mq che ospiterà funzioni commerciali e terziarie, oltre alla riqualificazione degli spazi pedonali circostanti e e alla costruzione di un parcheggio interrato di tre piani della superficie di circa 7.500 mq. La creazione di una nuova piazza connessa attraverso piste ciclabili, camminamenti e aree verdi, rispetta la filosofia di Porta Nuova nel favorire una mobilità green integrandosi con il resto della città.

Alberto Liberatori, amministratore delegato del Gruppo ICM:”La riqualificazione dell’area Porta Nuova a Milano è una delle operazioni immobiliari più interessanti degli ultimi anni. Milano è oggi emblema di innovazione e sguardo al futuro e questo progetto ne è il simbolo, diventando una straordinaria piattaforma di sviluppo e una best practice di nuove modalità di interpretare il tessuto urbano. Per questo è per noi una grande soddisfazione mettere a disposizione di questo grande progetto di riqualificazione urbana la nostra expertise contribuendo a ridisegnare un’area strategica di sviluppo della città di Milano che sarà destinata a diventare il nuovo distretto del business. Sarà un progetto all’avanguardia in cui metteremo in pratica tutto il nostro know-how nell’applicazione di processi di costruzione sostenibili e certificati, in grado di garantire elevati standard di sostenibilità.”

La fine dei lavori è prevista per il 2020. Ad oggi sono state completate le bonifiche e la demolizione integrale degli interrati per oltre 25mila metri cubi.

Manfredi Catella, amministratore delegato Coima Sgr: “Dopo aver contribuito alla competitività di Milano con il completamento del progetto di Porta Nuova, il nostro gruppo si è posto come obiettivo di investire nelle città italiane oltre 2 miliardi di euro in progetti di rigenerazione che possano rappresentare esempi di eccellenza a livello mondiale nell’innovazione e sostenibilità sul territorio. L’operazione di riqualificazione dell’isolato urbano Corso Como Place introdurrà il primo edificio certificato WELL e consentirà la connessione pedonale tra piazza Gae Aulenti, Corso Como e la Fondazione Feltrinelli”.