Manovra. Di Maio. Taglieremo tutti gli sprechi. Manterremo le promesse

453

Agenpress – “Bisogna mantenere le promesse altrimenti è inutile che stiamo al governo. Abbiamo delle priorità: non solo il reddito di cittadinanza, ci sono temi importanti che noi abbiamo portato avanti per una vita e che bisogna affrontare . Come ad esempio, il taglio agli sprechi. Questa deve essere una legge di bilancio che vede il governo con in mano un paio di forbici e che cominci a tagliare tutto quello che non serve”.

Lo ha detto il vice premier Luigi Di Maio a margine del Micam a Milano, sottolineando che “questi sono giorni decisivi per la manovra”.

“L’ho promesso agli imprenditori e ai cittadini. Non ci dovranno essere più sprechi in questo paese. È chiaro ed evidente che saranno giorni importanti ma non saranno giorni di scontro. Perché qui ognuno in questo governo ha tanta voglia di fare bene”. “Non abbiamo – ha concluso- interessi loschi in questa legge bilancio, anzi sarà la prima legge di bilancio che metterà al centro i cittadini e lascerà a casa quei personaggi che per anni hanno mangiato sulla pelle degli italiani e sulle loro tasche”.