Silvestroni (FdI): scongiurare licenziamenti UniCoop Tirreno

421

Agenpress. “270 posti di lavoro a rischio, tante persone dei castelli romani ma anche  residenti nei comuni della provincia sud di Roma e  della province di Latina e Frosinone. Si tratta del gruppo UniCoop Tirreno che ha avviato la cessione di 8 punti vendita.

A tal proposito, su iniziativa del capogruppo di Fratelli d’Italia in Città Metropolitana,  Andrea Volpi, ed altri colleghi consiglieri abbiamo ritenuto di presentare al sindaco Raggi, che ha la competenza su promozione e sviluppo economico e sociale, un’istanza urgente per chiedere quali iniziative intenda intraprendere a sostegno dei lavoratori coinvolti.

Inoltre, in qualità di Capogruppo della commissione parlamentare competente intendo portare all’attenzione del Ministero dello sviluppo economico la gravità della situazione lavorativa dei dipendenti uniCoop.

La priorità del Partito di Giorgia Meloni è sempre la stessa: tutelare gli italiani e fare i loro interessi. E anche per il caso della UniCoop Tirreno il nostro obiettivo è proteggere i dipendenti e le loro famiglie da una crisi economica che al di là di qualche proclama non appare affatto scongiurata”, lo ha dichiarato in una nota il deputato di Fratelli d’Italia, Marco Silvestroni.