Scilipoti Isgrò (FI): “Tria faccia chiarezza o si dimetta”

397

Agenpress. “Le pesanti e negative reazioni dei mercati azionari dimostrano la pericolosità del Def approvato dal Governo Conte, uno sciagurato libro di segni che farà lievitare il debito pubblico  dopo lo sforamento del rapporto deficit pil al 2, 4 per cento a danno dei cittadini e delle future generazioni.

Non riusciamo a comprendere, allo stato, le ragioni per le quali il Ministro Tria si sia adeguato alle richieste di Lega e Cinque Stelle dopo aver proclamato di aver giurato solo sulla Costituzione e  sul bene degli italiani.

Salvo che abbia avuto novità ed elementi che noi non conosciamo (e che sarebbe pertanto bene illustrare agli italiani), dopo tale sconfessione, il Ministro Tria sia conseguente e dia le dimissioni per il bene dell’ Italia”: lo dichiara in una nota il senatore di Forza Italia e Presidente di Unione Cristiana Domenico Scilipoti Isgrò